C’è un altro gioco da inventare: far sorridere il mondo non farlo piangere (II Edizione – 2013)

1474965_10202374853003155_1707925526_n

L’immagine dell’iniziativa è stata gentilmente concessa dal professore Pino Calì

Prende il via la seconda edizione del concorso letterario «C’è un altro gioco da inventare: far sorridere il mondo non farlo piangere» ( cit Bertold Brecht) indetto dal Comitato Autori per il Sociale,in collaborazione con Edizioni C’era una volta, che nell’edizione passata ha visto la realizzazione dell’antologia: No alla guerra Sì alla vita…in ricordo di Jacopo, che, per il valore sociale e solidale ha ottenuto il gratuito patrociniodel Comune di Badalucco, del Comune di Leonforte e dell’Assessorato alle Politiche Culturali e Centro Storico di Roma Capitale.

Il tema scelto quest’anno è l’ambiente e la salvaguardia di quest’ultimo: “Natura: ricchezza e risorsa, storie di un bene ferito”.

Il concorso ha lo scopo di promuovere nei bambini la cultura di una fruizione possibile ed equilibrata della Natura, attraverso il libero confronto, la riflessione critica e la conoscenza dell’Ambiente che li circonda. Le favolesi propongono come uno strumento semplice ed efficace per avvicinare i bambini alla conoscenza delle problematiche ambientali, in una dimensione fantastica e simbolica.

Tanti gli argomenti su i quali scrivere: solo per citarne alcuni, la vita in natura e nella natura, il mondo animale, vegetale e geologico, le tematiche ambientalistiche e animaliste, le esperienze di vita vissuta, il rapporto tra essere umano e gli animali selvatici, riflessioni sul carattere spirituale o metafisico tra la vita sul pianeta Terra e l’universo.

Regolamento

1. Il concorso letterario è organizzato dal Comitato Autori per il Sociale in collaborazione con Edizioni C’era una volta.

2. Obiettivo del concorso è promuovere la riflessione e il confronto su argomenti e tematiche
attuali e fondamentali per la crescita dell’individuo nella società, sensibilizzando i piccoli lettori

3. Argomento della II edizione del concorso è: “Natura: ricchezza e risorsa, storie di un bene ferito”.

4. Possono partecipare al concorso tutti gli autori italiani e stranieri, con elaborati scritti in lingua italiana. Per partecipare al concorso i minorenni devono inviare, pena l’esclusione, una dichiarazione liberatoria a cura del genitore o di chi esercita la potestà che dichiara di avere preso visione del bando e di accettarne esplicitamente tutte le condizioni per la partecipazione.

5. Gli elaborati dovranno essere inediti, pena l’esclusione dal concorso.

6. La partecipazione è esplicita dichiarazione di cessione del diritto di pubblicazione dell’opera al Comitato Autori per il Sociale

7. Ogni autore può partecipare con un massimo di 3 elaborati.

8. Il concorso prevede 3 sezioni
A: Favola
B: Filastrocca
C: Piccoli Eco scrittori (riservata agli alunni della scuola primaria,oltre che come singoli  si può partecipare anche con elaborati di gruppo)

9. La partecipazione è gratuita

10. Il file contenente l’elaborato dovrà essere in formato word carattere times news roman font 12. I racconti non dovranno superare le 10.000 battute (5 fogli dattiloscritti circa)

11. L’elaborato dovrà essere corredato da un titolo originale e significativo

12. Il file contente l’elaborato dovrà essere composto esclusivamente dalle seguenti parti:
Titolo
Testo del racconto o filastrocca
nome e cognome dell’autore

13. Documenti aggiuntivi: l’email di partecipazione, contenente il file dell’elaborato, dovrà contenere in allegato un file con una breve biografia dell’autore e la scheda di partecipazione, con firma in originale, scaricabile al seguente link: Liberatoria concorso

14. Esclusioni: saranno esclusi dal concorso tutti gli elaborati non inediti, che promuovano o incitino al razzismo, alla violenza, all’antisemitismo, che contengano oscenità, volgarità e blasfemie, e che non abbiano alcuna attinenza con l’argomento del concorso, indicato al punto 3.

15. L’invio degli elaborati deve avvenire entro e non oltre il 31/05/2014. Quelli pervenuti oltre questa data non saranno presi in esame.

16. L’invio degli elaborati avverrà esclusivamente attraverso posta elettronica al seguente
indirizzo email: autoriperilsociale@outlook.com.

17. La valutazione avverrà secondo i seguenti criteri:
• attinenza con l’argomento del concorso
• originalità dei contenuti e della strutturazione dell’elaborato
• resa di un messaggio positivo e costruttivo

18. Gli elaborati ritenuti migliori saranno pubblicati nell’antologia che nascerà dal concorso. I proventi sosterranno un’associazione che verrà resa nota successivamente.

19. I partecipanti per il fatto stesso di partecipare dichiarano di aver preso visione del seguente bando e cedono il diritto di pubblicazione della propria opera all’interno del volume che nascerà dal concorso senza nulla pretendere come compenso per i diritti d’autore.

info: Rosa Maria  autoriperilsociale@outlook.com
La scorsa edizione: No alla guerra Sì alla vita..in ricordo di Jacopo

179109_10151605053404642_1618397386_n

400735_10151602684434642_1874544155_n

375088_10151588788009642_1273240984_n

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...