A scuola con Book

Tutto il sociale sta sempre più sfuggendo di mano e sfugge lo stesso ruolo formativo che è sempre più affidato al caso e soggetto a tutti i condizionamenti possibili (televisione, giornali, luoghi comuni).
 
La scuola rimane ancora la protagonista assoluta nel nuovo sistema educativo che si va delineando, rimane centrale nel dibattito pedagogico  e il suo ruolo nell’educazione è fondamentale. Centrale rimane, tuttavia, un paradigma e cioè che non si educa e non ha senso l’insegnamento senza valori. Ma quali i valori sui quali costruire l’azione didattico-educativa oggi?
 
In questi ultimi anni la scuola si è vista continuamente assegnare una moltitudine di valori su cui lavorare, di volta in volta che la società faceva i conti con nuove piaghe. Non sempre si è riusciti ad indirizzare i bambini / ragazzi verso un corretto comportamento, ma comunque notevoli sono stati i riscontri mirati a sensibilizzare sulle problematiche sociali. Oggi, appunto, troviamo varie  associazioni e enti in cui tantissimi giovani si impegnano attivamente nel recuperare quella stessa società che sembra sfuggire di mano.
 
Book , a tal proposito, ha racchiuso nelle sue pagine una serie di valori su cui poter lavorare con i bambini, nella speranza che i genitori insieme alla scuola ,protagonista attiva  intorno ad un sistema di valori, possano  affrontare sul piano formativo quella che è la più grande crisi che l’uomo ha mai conosciuto: la crisi dei valori.
 
Allora, alla domanda «quali valori formativi nella scuola oggi» ritengo che quelli trattati da Book il libro parlante possano contribuire significativamente alla crescita sociale del bambino , e dunque a quella culturale del paese, poiché se è vero che obiettivo ultimo di ogni processo formativo è quello di agire sui comportamenti  non ci chiede di fare altro: ci invita a cambiare il modo di pensare e  di comportarci nei confronti  di tutto il contesto.
 
In fine ho il piacere di informarvi che considerato il valore educativo dell’opera , Book il libro parlante in data 14/12/2012 ha ricevuto il patrocinio gratuito del comune di Leonforte.
 
Rosa Maria
 Immagine
 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...